Prime certezze sull’iPad Pro 2021 oggi 1 ottobre

di Gio Tuzzi Commenta

Tutto quello che sappiamo a proposito del tablet in arrivo sul mercato nei prossimi mesi

Potrebbero esserci novità davvero interessanti con l’iPad Pro 2021. A seguito del suo rapporto all’inizio di questa settimana che indicava che Apple accelererà l’adozione di display mini-LED nelle sue linee di notebook iPad e Mac, grazie allo sviluppo migliore del previsto da parte del potenziale fornitore secondario Sanan Optoelectronics, l’analista Ming-Chi ha rilasciato di recente un nuovo rapporto condividendo quella che a suo modo di vedere sarà l’evoluzione del mercato dei display mini-LED in relazione ad Apple.

iPad Pro 2021

Le ultime novità sul nuovo iPad Pro 2021

Kuo afferma che Epistar rimane il partner iniziale di Apple per i chip mini-LED, ma che Sanan e altri dovrebbero essere in grado di unirsi rapidamente alla catena di fornitura di Apple poiché i brevetti esistenti non dovrebbero fungere da barriere significative all’ingresso. Di conseguenza, gli sforzi per i mini-LED da parte di Apple e dei suoi fornitori sono effettivamente passati dalla fase di “sviluppo tecnologico” alla fase di “economie di scala e relativa analisi del costo”.

Mentre Sanan ha visto un rapido sviluppo delle sue capacità mini-LED che potrebbero consentirgli di spedire grandi quantità di chip ad Apple nella prima metà del 2021, Kuo afferma che Epistar ha riscontrato alcuni problemi di resa che hanno portato Kuo a ridurre il suo quarto trimestre Le stime di spedizione per il 2020 mostrano del 50% tra 300.000 e 400.000.

Kuo ha da tempo previsto che un ‌iPad Pro‌ da 12,9 pollici di fascia alta sarebbe probabilmente il primo prodotto mini-LED di Apple. Insomma, tutto sembra essere pronto per una piccola rivoluzione con il nuovo iPad Pro 2021. Come indicato nel suo precedente rapporto, Kuo vede una feroce concorrenza sui prezzi tra i fornitori di mini-LED di Apple nel 2021, prevedendo che i costi di Apple per i mini-LED diminuiranno del 50% nel 2021 e di un ulteriore 35% nel 2022.

I display mini-LED , che utilizzano nell’ordine da 1.000 a 10.000 LED singoli, possono offrire neri più profondi e più scuri, più luminosi, colori più ricchi e un migliore contrasto rispetto ai tradizionali display a LED, sebbene la tecnologia abbia un aumento significativo in costo per il momento. Staremo a vedere se l’azienda riuscirà ad essere pronta con il nuovo iPad Pro 2021 e le novità descritte oggi 1 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>