Pegatron e Foxconn avrebbero cominciato ad assemblare iPad 3

di Redazione 2

I rumor su iPad 3, specialmente in questo periodo, si susseguono di giorno in giorno, e questa non è una novità. E proprio in questo articolo vogliamo aggiornarvi sull’ultima indiscrezione, che arriva direttamente da un blog della terra del Sol Levante. I colleghi giapponesi del blog Macotakara, sempre piuttosto preciso quando si tratta di rumor riguardanti Apple, hanno riportato un’interessante notizia che riguarderebbe da vicino la produzione della nuova versione del tablet di Cupertino. Vediamo di cosa si tratta.

Come riassunto nel titolo dell’articolo, pare che Apple abbia già dato diverse disposizioni ai suoi produttori principali, Foxconn e Pegraton, perché inizino ad assemblare iPad 3, per la cui uscita di parla di un generico “inizio Marzo”.

I rumor, provenienti da misteriose fonti cinesi, darebbero anche indicazioni sul design che dovrebbe avere il nuovo prodotto: iPad 3, a quanto dicono, sarà quasi identico al predecessore, con la stessa configurazione hardware, gli stessi connettori e le stesse posizioni delle due fotocamere. Pare funzioneranno anche le Smart Cover, sebbene i magneti siano posizionati in “altri posti”, ma altri tipi di cover potrebbero non andar bene, in quanto il device potrebbe essere leggermente più sottile di iPad 2 (sembra difficile immaginarlo, lo sappiamo).

Lo stesso blog Macotakara, inoltre, assume che la produzione sarebbe iniziata con display Sharp con probabile risoluzione da 2048×1536 pixel, praticamente in linea con le ultime indiscrezioni provenienti da fonti diverse.

Infine, dalla stessa fonte ci arrivano notizie secondo le quali Pegatron rappresenterebbe ben l’85% della produzione iPad, con solo il 15% lasciato a Foxconn, a disegnare uno scenario simile a quello che riguarda la produzione del recente iPhone 4S.

Vi alleghiamo di seguito un video proveniente dallo stesso blog citato prima, che con un’inquietante musica tensiva di sottofondo ci riporta alcune immagini di misteriose parti simili a quelle di iPad 2, ma che non possono appartenere al prodotto.

via | 9to5mac

 

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>