IOS 6, Apple modifica l’algoritmo di ricerca delle applicazioni

di Flavio Meazza Commenta

Spesso quando ricerchiamo delle applicazioni nell’App Store di Apple, ci rendiamo conto che molte applicazioni popolari non compaiono nelle ricerche e non ottengono i primi posti nei risultati di ricerca, un fenomeno dovuto al nome dell’applicazione un po’ troppo bizzarro scelto dagli sviluppatori.

Da oggi Apple sembrerebbe essersi resa conto di questo problema, che non forniva la giusta popolarità a molte applicazioni che, seppur molto popolari, venivano escluse dai risultati di ricerca effettuati dall’utente.

Alcuni sviluppatori infatti hanno riportato che da poco Apple sembrerebbe avere introdotto un nuovo algoritmo di ricerca per le applicazioni presenti nell’App Store che, oltre a tenere conto del nome dell’applicazione stessa, unisce alcuni importanti dati che vanno a formare un punteggio assegnato all’app.

Secondo i test condotti dagli sviluppatori il nuovo algoritmo di Apple per il proprio App Store, unisce il nome dell’applicazione al numero di download effettuati (che ne giudicherebbero la popolarità) e ad altre keyword, fra cui la descrizione, ottenendo in questo modo un risultato più preciso ed in grado di fornire all’utente il risultato atteso.

Apple dunque, oltre che migliorare costantemente i propri prodotti, cerca continuamente la perfezione in tutto l’ecosistema legato al proprio iPhone e iPad, considerando importante non soltanto il classico pezzo di ferro o il firmware che ne da la vita, bensì tutti qui servizi che ad esso girano intorno. Ovviamente poi va considerato chel’App Store è la fonte principale di guadagno di Apple, dopo la vendita del prodotto, quindi un miglioramento in tal senso era d’obbligo, in modo da fornire all’utente un intero ecosistema migliore, composto dal device, dal firmware e dalle applicazioni disponibili per esso.

Ovviamente questo cambiamento all’algoritmo di ricerca non è stato pubblicizzato da Apple, pertanto non siamo in grado di affermare con precisione se questa modifica è attiva sin da ora oppure se sono solo dei test, dietro le quinte, propedeutici al rilascio di iOS6, il quale vi ricordiamo, sarà dotato di una nuova versione di App Store con grafica completamente rinnovata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>