Remote si aggiorna a iOS 7

di Redazione Commenta

Solo qualche ora fa, Apple ha rilasciato il tanto atteso aggiornamento per la sua app Remote, che la fa aderire perfettamente al nuovo design inaugurato con iOS 7 lo scorso Settembre. L’aggiornamento risolve inoltre alcuni problemi di compatibilità con iTunes 11.1, ma, a parte il design totalmente rivisitato, non mostra alcuna nuova aggiunta di rilievo. 

Ma cosa fa Remote? È semplice: vi permette di controllare iTunes sia su desktop che su Apple TV utilizzando i vostri dispositivi iOS – iPad, iPhone o iPad Touch. Non c’è quindi alcun bisogno di un telecomando Apple, si può fare tutto tramite touch screen e l’applicazione.

Sulla pagina App Store si legge:

Remote è stato progettato per essere perfettamente sincronizzato col nuovo iTunes. È più semplice, più intuitivo, ed offre nuovi modi per navigare nelle libreria musicali e vedere le prossime canzoni riprodotte con Up News. Con pochi semplici tocchi su iPad, iPhone o iPod Touch, avrete la possibilità di aggiungere nuove canzoni da ascoltare da iTunes su Mac o PC, o su Apple TV.
Scegliete playlist, canzoni e album come se foste davanti al vostro computer o alla vostra Apple TV.

O riproducetele da iCloud con iTunes Match su Apple TV. Cambiate canzone, scegliete una playlist, o navigate all’interno dell’intera libreria musicale da qualunque parte della casa. Controllate la vostra Apple TV con le vostre dita, o utilizzate la tastiera per scrivere velocemente un titolo invece di cliccare sulle lettere sullo schermo dell’Apple TV.

Se non conoscevate ancora l’applicazione Remote ma amate ascoltare musica, allora è il download che fa per voi. Avrete infatti la possibilità di controllare la vostra libreria iTunes (assicuratevi che il software sia aperto sul vostro Mac, PC o Apple TV) semplicemente con qualche tocco sul touch screen del vostro dispositivo iOS.

Remote è disponibile per il download gratuito a questo link, in formato universale.

via | iDownloadBlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>