Importanti funzioni con aggiornamento iPadOS 16.1 in arrivo per iPad vecchi

di Gio Tuzzi Commenta

Cosa dobbiamo aspettarci dall'aggiornamento nel corso delle prossime settimane

Spread the love

Ci sono alcune importanti funzioni che attraverso il rilascio del tanto atteso aggiornamento iPadOS 16.1 dovrebbero essere in arrivo per iPad vecchi. Provando a scendere maggiormente in dettagli, grazie alla diffusione delle prime beta per il pubblico interessati, possiamo dire ad esempio che con l’ultima versione beta di iPadOS 16.1 fornita oggi agli sviluppatori, la funzione Stage Manager è stata estesa ai modelli iPad Pro 2018 e 2020.

iPadOS 16.1

Quali funzioni con aggiornamento iPadOS 16.1 risultano in arrivo per iPad vecchi

Scendendo in dettagli, Stage Manager è la funzionalità più importante di iPadOS 16 e prima di oggi era limitato a ‌M1‌ ‌iPad Pro‌ e ‌M1‌ iPad Air, i nuovissimi iPad di Apple del 2021. I vecchi modelli ‌iPad Pro‌ del 2018 e 2020 non erano in grado di utilizzare Stage Manager , portando a reclami da parte dei proprietari di iPad.

Inizialmente Apple ha affermato che Stage Manager era in grado di offrire l’esperienza ideale solo sugli iPad ‌M1‌, ma in una dichiarazione odierna, la società ha affermato di essere stata in grado di trovare un modo per portare Stage Manager sui modelli ‌iPad Pro‌ utilizzando A12Z e A12X patatine fritte. Questi iPad possono utilizzare Stage Manager sul dispositivo, ma non avranno accesso all’integrazione del display esterno con supporto multi-display.

In effetti, Apple ha rimosso completamente il supporto del display esterno dall’iPadOS 16.1 beta e, quando verrà restituito entro la fine dell’anno, continuerà a essere limitato ai modelli ‌M1‌ ‌iPad‌. Quindi i modelli ‌iPad Pro‌ 2018 e 2020 possono utilizzare Stage Manager, ma non nella sua piena implementazione con un display esterno.

Stage Manager sul dispositivo è limitato a quattro app in uso contemporaneamente, mentre con un display esterno possono essere aperte fino a otto app. Nei nostri test affiancati, Stage Manager ha funzionato bene sull’‌iPad Pro‌ del 2018, anche se non è stato veloce come l’‌M1‌ ‌iPad Pro‌.

Il lancio di ‌iPadOS 16‌ è stato ritardato per dare ad Apple il tempo di lavorare su Stage Manager, perché aveva dei bug e c’erano lamentele sulla sua funzionalità. Apple lo ha migliorato beta dopo beta ed è un’esperienza molto più fluida rispetto a poche settimane fa.

Staremo a vedere se Apple riuscirà a rispettare le consegne e se, durante il mese di ottobre, avremo effettivamente la possibilità di testare il nuovo aggiornamento iPadOS 16.1 con la funzione Stage Manager al suo interno. Se non altro, perché si tratta di una delle novità più attese e desiderate dal pubblico che si ritrova con un iPad non proprio di ultimo grido.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>