Guida: come eseguire il jailbreak tethered di iOS 5.0.1 su iPad 1

di Giovanni Biasi Commenta

Il jailbreak. Lo conoscerete in tanti, là fuori: ci sarà chi ne è esperto, chi ne sa solo qualcosa e chi invece lo ha sentito nominare come leggenda che aleggia intorno ai dispositivi Apple e permette di fare cose fantastiche. Beh, il jailbreak non è che la pratica che permette di sbloccare il proprio dispositivo in modo che possa accedere ai cataloghi di applicazioni di terze parti (come il famoso Cydia). Oggi vi mostriamo come si fa ad eseguire il jailbreak tethered su iPad (SOLO prima versione) con installato iOS 5.0.1. Leggete di seguito.

Prima di tutto, una precisazione doverosa: il jailbreak può essere di tipo tethered e untethered. Nel primo caso (che riguarda nello specifico questa guida), significa che, nel caso aveste effettuato il jailbreak sul vostro dispositivo e vi toccasse di spegnerlo o riavviarlo, non potreste farlo senza collegarlo ad un computer (rimarrebbe in modalità recovery). Nel caso di jailbreak untethered, invece, è possibile spegnere e accendere il dispositivo senza vincoli di sorta.

Andiamo ora a vedere i passi necessari per effettuare il jailbreak del nostro iPad 1:

  1. La prima cosa da fare è scaricare il software Redsn0w, disponibile qui per Mac e qui per Windows, ed installarlo;
  2. Ora lanciate il programma e, dal menu Extra -> Select IPSW, selezionate il file del firmware 5.0 (lo trovate disponibile al download qui) e confermate;
  3. Adesso cliccate su “Jailbreak”, quindi su “Install Cydia” ;
  4. Nella finestra risultante apparirà una serie di istruzioni per mettere il vostro iPad in modalità DFU (premete il tasto di accensione per 3 o 4 secondi, quindi senza mollarlo premete il tasto Home e mantenetelo per 10 secondi, quindi mollate quello di accensione e continuate a premere Home per altri 15 secondi);
  5. Adesso attendete la fine del processo di jailbreak: al termine, il vostro iPad sarà aggiornato ad iOS 5.0.1, e vedrete Cydia nel menu principale, già pronto per essere usato.

Vi ricordiamo ancora una volta che questa guida NON È per iPad 2, dispositivo il cui jailbreak, se con versioni di iOS 5.0 o successive, è ancora impossibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>