Epic Games chiude Impossible Studios

di Redazione Commenta

Spread the love

Infinity Bade: Dungeons era stato inizialmente annunciato a Marzo del 2012, in occasione della presentazione dell’iPad di terza generazione. Il suo lato tecnico di fattura molto elevata sarebbe servito a sottolineare al meglio le potenzialità offerte dal display Retina del nuovo dispositivo, che per la prima volta veniva montato su un prodotto della gamma iPad. Nonostante il gioco fosse pubblicato da Epic Games, lo sviluppo è stato affidato a Impossible Studios, una nuova divisione composta principalmente da ex impiegati di Big Huge Games. 

Ma già durante lo scorso Ottobre si cominciavano a vedere i primi problemi, quando il gioco veniva rimandato al 2013. E oggi succede qualcosa di ancora più grave: il gioco è stato messo in stallo e lo sviluppo è ufficialmente bloccato, perché Epic Games ha deciso di chiudere Impossible Studios. È proprio il founder di Epic ad annunciarlo, qualche ora fa:

“Chiudiamo Impossible Studios.

Quando gli ex membri di Big Huge Games vennero da noi ad Epic, l’anno scorso, abbiamo visto l’opportunità di aiutare un buon gruppo di persone mettendolo al lavoro su un progetto che aveva bisogno di un team. È stata un’iniziativa audace, e i ragazzi di Impossible Studios hanno fatto uno sforzo coraggioso, ma alla fine non ha funzionato per Epic.

Ciò significa che Infinity Blade: Dungeons è un progetto momentaneamente sospeso fin quando non decideremo cosa farne.”

Epic Games darà ai componenti di Impossible Studios un’indennità di licenziamento per altri tre mesi, ed offrirà l’opportunità di creare un nuovo studio con lo stesso nome.

Insomma: nonostante Dungeons fosse un progetto sicuramente molto interessante e sarebbe dovuto uscire già con iPad di terza generazione (in fondo era stato pensato anche per mostrarne le potenzialità visive), non sappiamo ancora quando lo vedremo all’interno di App Store.
Speriamo di avere presto notizie dalla casa produttrice.

via | MacRumors

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>