Come far comparire su Mac gli screenshot creati su iOS

di Giovanni Biasi Commenta

Su iOS, come già probabilmente saprete se utilizzate dispositivi mobili Apple, è possibile creare delle istantanee dello schermo (screenshot) semplicemente premendo contemporaneamente il tasto Home e il tasto Power. È una cosa abbastanza utile per chi vuole salvare rapidamente un indirizzo, una pagina web, una porzione di un documento per poi riguardarla in futuro, e così via. Nella guida di oggi vi spieghiamo come si fa a fare in modo che gli screenshot creati su iOS compaiano immediatamente anche su Mac e siano comodamente accessibili dal Finder. Vediamo come si fa. 

Cosa è richiesto?

  • Un dispositivo iOS con iOS 5.1 o successivo, connesso in Wi-Fi;
  • Un Mac con OS V Lion v10.7.5 o successivo e iPhoto 9.2.2 o Aperture 3.2.3 o successivi;
  • Un account iCloud (qui le istruzioni su come impostarlo).

La guida passo-passo

  • La prima cosa da fare è attivare il Photo Stream su ogni computer e dispositivo iOS interessato alla cosa. Su iOS, andate su Impostazioni -> iCloud -> Streaming Foto, e spuntate la casella su “Il mio streaming foto”. Fatto questo, tutte le immagini aggiunte all’interno del Rullino foto – immagini che includono gli screenshot di cui parliamo in questa guida – verranno automaticamente sincronizzate con tutti i dispositivi iOS e Mac sul vostro iCloud;
  • Ora è il momento di attivare lo streaming anche su Mac. Andate nelle Preferenze di Sistema, cliccate su iCloud, quindi su “Opzioni” accanto a “Streaming Foto”. Qui, checkate la casella “Il mio streaming foto”;
  • Fatto questo, dobbiamo andarci a trovare la cartella in cui vengono salvate queste foto. È un po’ nascosta, e per accedervi bisogna cliccare in alto su “Vai” e tenere premuto il tasto Alt. Apparirà la cartella Libreria, un luogo mistico dove sono salvate un sacco di informazioni di sistema;
  • Ora andate in Application Support -> iLifeAssetManagement -> assets -> sub. Qui dentro dovreste vedere diverse cartelle, ognuna delle quali contiene un’immagine singola presa direttamente dal vostro streaming fotografico su iCloud. Attenzione perché se avete appena abilitato lo Streaming Foto sui vostri dispositivi, è possibile che la cartella sub non esista ancora. Per farla apparire, fate uno screenshot (o scattate una foto, quello che vi pare) sul dispositivo e aspettate che iCloud la spedisca al Mac;
  • Ora è il momento di creare una cartella Smart. All’interno della cartella sub, scrivete “immagine” nel campo di ricerca in alto a destra, e selezionate quindi, sotto “Tipi”, “Immagine PNG”. In questo modo potete vedere che il Mac vi mostra tutte le immagini contenute nella cartella sub (se non lo fa, assicuratevi che, sulla toolbar, sia selezionata la cartella “sub”);
  • Adesso “Immagine PNG” è scritto all’interno di una casella blu; cliccate su Salva, lì sotto, per creare una cartella smart. Prima di cliccarci, controllate ancora una volta che la cartella selezionata sia sub, e non “Questo Mac” o altre. È un errore comune;
  • Ora date un nome alla vostra cartella smart, e selezionate la casella “Aggiungi a barra laterale”.

Tutto fatto. Ora nella vostra barra laterale troverete questa cartella smart in cui verrà automaticamente aggiunta ogni nuova immagine sincronizzata in iCloud.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>