Amazon: “Kindle ha raddoppiato le vendite del 2011”. Ma i numeri?

di Redazione Commenta

Spread the love

Quello delle unità vendute è un discorso piuttosto delicato per chi produce e vende hardware e software. Specialmente in questi periodi di fine anno, poi, si tende a tirare le somme e fare confronti con periodi precedenti, sperando in un trend favorevole. Secondo Amazon, in particolare, le vendite del suo Kindle durante il periodo di Black Friday Cyber Monday sarebbero addirittura il doppio di quelle dello stesso periodo del 2011. Il fatto è che non ci sono i numeri. 

Esattamente, avete letto bene: non abbiamo la minima idea di quanti, nello specifico, sarebbero i Kindle venduti da Amazon quest’anno. Né di quanti siano stati nel 2011. Il gigante dell’elettronica, intanto, continua a proporci slogan a riguardo: “Kindle ha venduto più del doppio delle unità rispetto all’anno scorso”, dicono. Va bene, ma quante?

“L’ultimo Cyber Monday”, dice Dave Limp, vice presidente della divisione Kindle di Amazon in un comunicato stampa, “è stato il giorno più fruttuoso di sempre per le vendite di Kindle, e ci aspettiamo altri milioni di consumatori avvicinarsi al Kindle in queste vacanze”. Si tratta, insomma, di generalizzazioni non da poco.

E questo è fastidioso soprattutto perché, come fa notare Jim Dalrymlple di The Loop, non abbiamo la minima idea del numero di unità di cui si parla, e per quanto ne sappiamo Amazon potrebbe anche aver venduto 10 Kindle, e l’anno scorso 5.

Dietro dichiarazioni di questo genere, di sicuro, si cela l’eterno confronto con Apple: le due multinazionali specificano più volte come i loro dispositivi non siano “venduti singolarmente”, ma facciano parte di un ecosistema ben più ampio che li allaccia facilmente all’acquisto di applicazioni, libri, film e altri contenuti multimediali. Forse, quindi, c’è l’alibi che non importa quanti Kindle sono stati venduti, ma quante applicazioni, canzoni, film e libri sono stati venduti attraverso Kindle.

Voi cosa ne pensate?

via | iDownloadBlog

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>