Il 93% dei dispositivi Apple monta iOS 6

di Redazione 1

Spread the love

Sul palco del Keynote inaugurale della WWDC 2013 sono emersi dati decisamente interessanti per gli sviluppatori: iOS è infatti il sistema meno frammentato.

Il 93% degli utenti che utilizzano iPad, iPhone o iPod touch lo fanno utilizzando iOS 6, il 6% ha ancora installato iOS 5, mentre soltanto l’1% dei dispositivi monta ancora iOS 4 o precedenti.

Questi numeri, pubblicati su un’apposita pagina riservata agli sviluppatori di app per iOS, appaiono ancora più imponenti se paragonati a quelli relativi al sistema operativo Android.

Il robottino verde infatti risulta essere estremamente più frammentato rispetto ad iOS: basti pensare al fatto che Android 4.x (Ice Cream Sandwich/ Jelly Bean) è installato soltanto sul 58,6% dei dispositivi circolanti, mentre assumono quote di adozione decisamente troppo alte sistemi operativi ormai obsolescenti come Froyo, Gingerbread e Honeycomb, i quali complessivamente sono installati su circa il 39,7% dei dispositivi.

Questi dati complessivamente trovano giustificazione nella diversa strategia che le due aziende hanno utilizzato: se infatti Apple non prevede la concessione della licenza a dispositivi di terze parti, installare una versione custom di Android è alla portata di tutti ed è così spiegato come esso giri su un ampio ventaglio di dispositivi che vanno dal Samsung Galaxy S4, passando per il Kindle Fire, fino ad arrivare alla peggiore cineseria che imita iPhone.

Per entrambi i sistemi operativi i dati sono stati ottenuti dai log effettuati dagli utenti nei rispettivi Store (Play Store per Android e App Store per iOS), pertanto si ritiene che possano essere piuttosto attendibili. Ciò si rivela vero soprattutto per iOS, dal momento che esso risulta essere dotato di un unico Store.

Non è difficile capire come i dati relativi alla scarsa frammentazione di iOS, uniti ai 10 miliardi di dollari pagati agli sviluppatori, ai 595 milioni di account iTunes esistenti (la maggior parte dei quali con associata una carta di credito), i 50 miliardi di download di app (esclusi aggiornamenti e re-download), le 900000 app (di cui 375000 specificamente disegnate per iPad) e i 600 milioni di dispositivi iOS venduti risultino tanto appetitosi per sviluppatori e software house.

N.B. La fonte dell’articolo parla del 96% per quanto riguarda il tasso di adozione di iOS 6. Una più precisa lettura dei dati nei grafici, tuttavia ci fa supporre che si tratti di un errore.

via | iDownloadBlog

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>