Pregi e difetti di iOS 9

di Gio Tuzzi Commenta

A due mesi di distanza dalla sua uscita sul mercato parliamo di alcune funzionalità di iOS 9 e di come sono stati risolti i problemi di aggiornamento relativi al nuovo sistema operativo di Apple che ha sostituito il collaudato iOS 8. Ricordiamo che iOS 9, compatibile con quasi tutti i dispositivi Apple come iPhone e iPad, è stato lanciato principalmente per ridurre lo spazio in memoria occupato dal vecchio sistema operativo, ma non solo, infatti una particolare attenzione è stata rivolta anche al mondo delle app attraverso la funzione App Thinnging, che comprime lo spazio utilizzato da ogni app consentendo agli iPhone e agli iPad più vecchi di sfruttare al meglio i GB a loro disposizione. 

Una volta scaricato sui dispositivi Apple, iOS 9 non è stato esente dai classici problemi derivanti dall’aggiornamento di sistema che in parte sono stati risolti con successo. Uno degli inconvenienti che ha destato più degli altri il malcontento generale dei clienti della famosa casa di Cupertino è stata la sparizione, in apparenza ingiustificata, di alcuni giochi di successo dall’App Store. La spiegazione dell’accaduto è stata rinvenuta nella necessità degli sviluppatori di superare alcuni inevitabili bug che si sono venuti a creare dopo l’istallazione di iOS 9, di conseguenza molto presto i giochi e le App più gettonate come William Hill Mobile saranno ottimizzati e nuovamente disponibili sullo Store.

Tra le novità che hanno generato le mille aspettative nei possessori di dispositivi Apple c’è senza dubbio una funzione multitasking che consente l’apertura in contemporanea di due App. Anche questa funzione da molti utenti è stata ritenuta un buco nell’acqua a causa del solito problema che riguarda l’ottimizzazione, infatti succede che se si aprono contemporaneamente due App, una delle quali è ottimizzata e l’altra no, la funzione non può essere utilizzata. Altro neo del nuovo sistema operativo di Apple è lo schermo che non sempre riesce a ruotare, il problema è stato riscontrato da parecchi clienti e sarà probabimente superabile con l’arrivo di ulteriori aggiornamenti. Tra i punti di forza del nuovo iOS 9 ci sono comunque picture, il risparmio di batteria e la tastiera che risulta molto pratica.

A proposito di tastiera, una delle funzioni apprezzate dagli utenti è la Quick Type che ha migliorato la tastiera consentendo una digitazione dei messaggi più semplice e immediata grazie alle diverse opzioni di parola presenti su display e già note alla clientela di Android. Molto utile la funzione multitasking che tramite la sovrapposizione delle schede consente di visualizzare velocemente i contenuti dell’App accanto, comodo e pratico anche il tasto che permette di tornare indietro alla precedente App. Dopo questa carrellata di novità, difetti e punti di forza del sistema iOS 9, noi clienti affezionati di Apple ci auguriamo che davvero le App, che abbiamo a suo tempo scaricato a pagamento, vengano ottimizzate il più presto possibile dagli sviluppatori e che quindi risultino infondate le voci sempre più insistenti asserenti che a causa di carenza di fondi alcune App saranno destinate a scomparire definitivamente dall’ App Store.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>