iOS 13 per iPad trasforma i tablet: più vicini al mondo Safari

di Gio Tuzzi Commenta

Proviamo ad analizzare in modo specifico come stiano cambiando le cose con iOS 13 per iPad, grazie a modifiche per i tablet, in linea con lo stile Safari

iOS 13 per iPad
iOS 13 per iPad

iOS 13 per iPad eredita davvero tante funzioni che ci avvicinano non poco al mondo Mac, ed in particolare a Safari, come si potrà dal nostro approfondimento di oggi 11 luglio. In particolare, è importante concentrarsi su almeno quattro aspetti che potrebbero fare la differenza per chi ha deciso di acquistare un tablet di Apple, secondo quanto raccolto dopo le ultime beta concepita dal colosso di Cupertino.

Almeno quattro punti da analizzare con iOS 13 per iPad

In particolare, con iOS 13 per iPad stiamo assistendo ad una vera e propria svolta per quanto riguarda la cosiddetta “Grandezza Font”. Tramite le beta, infatti, stiamo osservato che sia finalmente possibile cambiare la grandezza dei font della pagina. Le relative modifiche, secondo quanto abbiamo raccolto, restano salvate a tempo indeterminato. In questo modo non dovremo mettere continuamente mano alle impostazioni.

Ancora, occhio alla funzione “Nascondi Barra Strumenti”. In questo caso, si parla di una feature permette di nascondere pulsanti e icone, con il chiaro intento di lasciare pulita l’interfaccia. Otterremo infatti solo la barra degli indirizzi e una seconda barra grigia in cui potremo osservare il nome del sito visitato. Qualora abbiate voglia di ripristinare la Barra degli Strumenti, non dovrete far altro che toccare in qualunque punto della sezione in questione.

Bisogna poi concentrarsi sul terzo punto, vale a dire “Richiedi Sito Mobile”. Qui, infatti, normalmente Safari in iPadOS 13 richiede la versione Desktop di qualunque sito Web. Qualora per qualsiasi ragione, doveste aver bisogno della variante mobile, non dovrete far altro che premere questo pulsante.

Infine, attenzione massima al cosiddetto “Blocco Contenuti”. Una volta installato l’aggiornamento iOS 13 per iPad, infatti, sarà possibile attivare o disattivare in modo semplice e veloce le estensioni che bloccano contenuti specifici e pubblicità. Una piccola svolta che potrebbe cambiare più di quanto pensiate il modo in cui siete abituati ad utilizzare il vostro dispositivo.

Sicuramente nel corso delle prossime settimane verranno a galla ulteriori novità che potrebbero farvi cambiare in modo radicale la percezione di iOS 13 per iPad, soprattutto in un versante come quello di Safari. Che ne pensate di quanto vi abbiamo riportato nella giornata di oggi?