IDC: Microsoft produrrà 3 milioni di Surface

di Redazione Commenta

Spread the love

Come sappiamo, Microsoft sta per lanciarsi a capofitto nel mercato dei tablet. Poco tempo fa la casa di Redmond ha presentato al mondo il suo Surface, che dovrebbe arrivare sul mercato entro la fine di Ottobre (il giorno 26, per essere specifici), e sembra davvero stia facendo le cose in grande per prepararsi all’evento. Secondo una ricerca condotta da IDC, Microsoft starebbe attuando una produzione di ben tre milioni di unità ad accompagnare il lancio.

Un numero del genere è certamente significativo: non solo è piuttosto alto per un ingresso nel mondo dei tablet, ma ci dà anche informazioni su quanto Microsoft ha in mente di distribuire entro la fine dell’anno. Per fare un po’ di confronti veloci, basti pensare che iPad, al suo primo mese di mercato nell’ormai lontano 2010, vendette qualcosa come 1 milione di unità, e che fu considerato un enorme successo. Dall’altro lato, ad esempio, Galaxy Tab di Samsung si fermò a “sole” 600.000, rappresentando comunque un ingresso trionfale.
Le tre milioni di unità, dicono dall’IDC, comprendono sia le versioni con processori Intel che ARM.

Chiaramente non sappiamo,  al momento, come IDC abbia avuto queste informazioni: potendosi però vantare della nomea di essere uno dei più rispettosi analisti del settore, è possibile che i dettagli siano filtrati direttamente da Microsoft, che sembra star preparando pubblico e stampa a quello che si aspetta essere un lancio in grande stile.

Ricordiamo che Microsoft si sta anche preparando a lanciare, sempre nel corso di Ottobre, anche il suo nuovo sistema operativo Windows 8, che insieme a Surface renderà la fine di quest’anno un periodo dall’importanza cruciale per il colosso di Redmond.
A fine anno, quindi, ne vedremo sicuramente delle belle: la competizione fa sempre bene in un mercato del genere, e siamo curiosi di scoprire se questo Surface potrà davvero costituire un anti-iPad, giustificando in questo modo l’alto numero di unità prodotte al lancio…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>