Per ICT Apple viola un brevetto Samsung: possibili stop per iPad

Spread the love

6131940674_8f49f7d491_b

La ICT ha stabilito che Apple ha violato uno dei brevetti depositati da Samsung in alcuni suoi dispositivi e questi ultimi potrebbero subire uno stop alle vendite negli USA.

In particolare i dispositivi incriminati sarebbero i seguenti:

  • iPhone 4 (AT&T)
  • iPhone 3GS (AT&T)
  • iPhone 3” (AT&T)
  • iPad 3G (AT&T)
  • iPad 2 3G (AT&T)

Mentre il brevetto oggetto della causa sarebbe il numero 348.

Come è possibile notare, salta subito all’occhio che sia stato citato in giudizio anche un dispositivo inesistente: “iPhone 3“. Ma le irregolarità, se così possono essere definite non si fermano qui.

Pare infatti che Samsung abbia citato in giudizio Apple e i suoi prodotti relativamente ad un brevetto FRAND, ossia un brevetto soggetto a licenza.

Prosegue così la pratica scorretta di Samsung, che già ha fruttato sentenze a lei sfavorevoli in altri Paesi.

Questi tipi di brevetti infatti riguardano tecnologie standard di settore e l’azienda che ne detiene i diritti è tenuta a pattuire una licenza con l’altra società. Nel caso in cui tale accordo non venga raggiunto, una Corte stabilisce il prezzo di licenza.

In questo e in altri casi Samsung anziché richiedere l’intervento di un organo super partes per stabilire il prezzo della licenza, ha citato subito in giudizio Apple per violazione di brevetti, ma ciò va contro la legge che regola la materia.

Ovviamente i legali di Cupertino hanno sferrato subito la loro controffensiva, ma il processo è destinato ancora a durare a lungo.

Con questa azione infatti Samsung mirava ad ottenere il blocco delle vendite di alcuni dei dispositivi in oggetto e probabilmente nel caso di alcuni di essi riuscirà effettivamente ad ottenerlo.

Quello che sicuramente mi sento di dire è che comunque vadano le cose “iPhone 3” non verrà ritirato dal mercato USA e neppure dagli altri mercati mondiali per il semplice fatto che non esiste.

via | 9to5mac

1 commento su “Per ICT Apple viola un brevetto Samsung: possibili stop per iPad”

Lascia un commento