I 9 problemi che sono stati risolti con iPadOS 13.2 oggi 1 novembre

di Gio Tuzzi Commenta

Informazioni importanti a proposito dei 9 problemi che sono stati risolti con iPadOS 13.2 oggi 1 novembre, in riferimento a quanto raccolto di recente

Tocca parlare nuovamente di iPadOS oggi 1 novembre, considerando il fatto che Apple pare aver risolto diversi problemi attraverso l’aggiornamento in questione. A distanza di oltre 48 ore dal rollout del pacchetto software, infatti, possiamo analizzare più da vicino quelli che sono stati gli interventi da parte di Apple, nel tentativo di rendere più gradevole l’esperienza di utilizzo dei vari iPad compatibili con l’upgrade su base quotidiana.

iPadOS 13.2

La lista dei problemi risolti da iPadOS 13.2

Fatta questa premessa, proviamo a scendere maggiormente in dettagli, passando dalla teoria alla pratica con iPadOS 13.2. A seguire, infatti, potete trovare la lista dei problemi che sono stati ufficialmente risolti dagli sviluppatori, in attesa di fare i conti coi riscontri diretti del pubblico, che potrebbero aggiungere ulteriori spunti interessanti in merito ad un aggiornamento che andrà seguito con grande attenzione nei prossimi giorni:

  • Risolve un problema che poteva impedire agli utenti in possesso di un iPad l’inserimento automatico delle password all’interno di app di terze parti.
  • Risolve un problema che in alcuni casi aveva impedito la visualizzazione della tastiera quando veniva utilizzata la funzionalità di ricerca.
  • Risolve un problema per il quale il normale gesto di scorrimento per aprire la schermata Home poteva non funzionare correttamente su iPhone X e successori, mentre su iPad nessuna anomalia.
  • Risolve un problema per cui l’app Messaggi inviava una sola notifica nel momento in cui risultava abilitata l’opzione per inviare più avvisi.
  • Risolve un problema per cui l’app Messaggi si è ritrovata nella condizione di visualizzare un numero di telefono al posto del nome di un contatto.
  • Risolve un problema per cui nel momento in cui gli utenti aprivano l’app Contatti, automaticamente veniva visualizzato l’ultimo contatto consultato invece dell’elenco completo.
  • Risolve un problema che impediva di salvare le note apportate con il proprio iPad tramite la funzionalità di modifica.
  • Risolve un problema per cui le note salvate, secondo alcune testimonianze raccolte potevano scomparire temporaneamente.
  • Risolve un problema che poteva impedire il corretto completamento del backup di iCloud, nel momento in cui gli utenti iPad selezionavano “Esegui backup adesso”.

Insomma, bisogna valutare tutto con grande attenzione, in attesa di scoprire eventuali novità extra riguardanti iPadOS 13.2 sulla base delle esperienze maturate dagli utenti in questi giorni. La speranza è che tutti i bug riscontrati in un primo momento con iOS 13 possano essere stati archiviati una volta per tutte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>