Un Home Button in cristalli di zaffiro per iPhone 5S e i nuovi dispositivi?

di Redazione 1

Spread the love

Si parla ormai da molto tempo di un ipotetico lettore di impronte digitali montato sul nuovo iPhone 5S, ed eventualmente anche sui nuovi dispositivi Apple, e oggi arrivano ancora nuovi rumor a riguardo. Il lettore in questione, infatti, potrebbe essere collocato sul tasto Home, che sarebbe virtuale e sensibile al tocco e coperto da cristalli di zaffiro, tutto anti-graffio. I dettagli arrivano da una fonte taiwanese, Technews.tw, in un report fatto emergere per la prima volta, martedì scorso, da Cult of Mac.

Secondo il rumor, Apple si starebbe muovendo per abbandonare il tasto fisico presente sulle versioni di iPhone, iPad e iPod Touch uscite fino ad ora sul mercato, per adottare invece un pulsante virtuale e sensibile al tocco.
Sempre secondo la fonte, Apple utilizzerebbe i cristalli di zaffiro per la loro compatibilità con i sensori ottici. Cristalli di zaffiro sono già stati utilizzati dalla casa di Cupertino per coprire la fotocamera posteriore di iPhone 5.

Il report, inoltre, fa notare come il tasto fisico che si può trovare sui modelli precedenti di iPhone si è rivelato più volte essere problematico e destinato al fallimento. Ma piuttosto che modificare interamente il tasto, l’articolo sembra suggerire che Apple andrà a sostituirlo con una parte non mobile e sensibile al tocco – un po’ come è già successo con la scroll wheel dell’iPod originale, già nella seconda generazione del dispositivo (prima era necessario ruotare a fisicamente).

Utilizzando cristalli di vetro di zaffiro, Apple si assicura di evitare graffi sulla superficie e altri danni che potrebbero influire negativamente sulla capacità di iPhone 5S, e presumibilmente di tutti gli altri dispositivi futuri, di leggere le impronte digitali.
Ormai manca davvero poco alla presentazione del nuovo Melafonino – qualche mese al massimo – e finalmente avremo tutte le risposte alle domande di cui si parla già da mesi.

via | AppleInsider

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>