Forrester: “Apple sta ridisegnando il mercato computer”

di Giovanni Biasi Commenta

Forrester ha recentemente rilasciato i dati relativi alle previsioni finanziarie riguardanti il mercato dell’elettronica nell’anno 2012 e 2013, con note di riguardo verso Apple. Per la nota testata, infatti, la casa di Cupertino sta “ridisegnando il mercato dei computer”, rappresentandone di anno in anno una fetta sempre più ampia. Andiamo a ripercorrere insieme i dettagli di questa ricerca e i dati che ci fornisce.

Forrester ne è certa: nel corso del 2012 e 2013, Apple ridisegnerà completamente il mercato dei computer, processo che ha già cominciato da qualche anno a questa parte. Si parla di un mercato fino a poco tempo fa dominato dalla supremazia di Microsoft, Dell, Lenovo e HP.
Nel caso specifico, la compagnia cita l’inserimento brutale di iPad e Mac nel mercato, dispositivi dal target sempre più ampio che si stanno ritagliando una fetta di mercato sempre maggiore.

Si stima che nel 2012 Apple potrebbe vendere Mac per un totale di 9 miliardi di dollari, e iPad per un totale di 10, andando così ad incassare 19 miliardi di dollari solo nel settore computer. Ciò significherebbe una crescita già sostanziale rispetto al biennio appena conclusosi (2010-11, in cui si stima che Apple abbia incassato 6 miliardi di dollari per ognuno dei settori sopracitati), che andrebbe a salire ulteriormente entro la fine del 2013 raggiungendo un totale di 28 miliardi di dollari.

Cifre esorbitanti, insomma, pur tenendo in considerazione che si sta calcolando l’iPad nel mercato dei PC.
E proprio a questo proposito, Forrester sottolinea come sempre più spesso le tavolette marchiate Apple siano utilizzate nel settore dei professionisti, nelle aziende e nelle dinamiche delle società.

L’immagine che vi riportiamo in alto all’articolo riassume i dati riguardanti gli anni dal 2008 al 2013, in relazione alle vendite dei tablet e PC Wintel da una parte e Apple dall’altra. La crescita dei prodotti made in Cupertino, soprattutto negli ultimi due anni, è evidente e non sembra abbia alcuna intenzione di fermarsi.

via | 9to5mac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>