Dagli Evad3rs, informazioni su un possibile jailbreak di iOS 7

di Giovanni Biasi 1

Solo ieri, @planetbeing degli Evad3rs aveva twittato alcune informazioni piuttosto interessanti su un possibile jailbreak di iOS 7 (sistema operativo che, come annunciato ieri da Apple, sarà rilasciato al pubblico il prossimo 18 Settembre). Nello specifico, si parlava del team dietro al jailbreak di iOS 6, che avrebbe cominciato con i primi studi sulla nuova versione dell’OS, nonostante non sembrerebbe ci stia al momento perdendo molto tempo. In un nuovo aggiornamento postato su Twitter, lo stesso planetbeing ha affermato di aver fatto passi avanti con il codice, utilizzando alcune tecniche già usate dal team in precedenza. Per il momento si tratta di riconoscere quali sono gli exploit che continuano a funzionare con iOS 7. 

Ovviamente, prima che cominciate a gioire con in mano i vostri dispositivi iOS, vi ricordiamo che questi non sono che i primi passi per un eventuale raggiungimento di un jailbreak della versione 7.0 di iOS, ma nonostante questo, e nonostante sia ancora impossibile datare un eventuale termine dei lavori, è interessante sapere che un team di questo livello abbia cominciato a concentrarsi su questo nuovo, grande progetto.

Ieri, durante l’evento Apple, si è svolta la presentazione finale di iOS 7, con un recap di tutto ciò che già sapevamo, e qualche altro nuovo interessante dettaglio. Tra questi, ovviamente, come già accennato, c’è stata la data d’uscita: il nuovo sistema operativo sarà disponibile per il download tra una sola settimana, il 18 Settembre, e sarà compatibile con iPhone 4 o superiore e iPad 2 o superiore. Inoltre, come ci ha già detto il nostro Alessandro in questo articolo, solo ieri è stata finalmente rilasciata la versione Golden Master agli sviluppatori, che adesso hanno tutto pronto per sviluppare al meglio le proprie applicazioni ed inviarle in App Store giusto in tempo per l’uscita.

Secondo voi quando cominceremo a sentir parlare di jailbreak in modo più pratico, su iOS 7?

via | iDownloadBlog

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>