iPad, iPod Touch e iPhone sono i tre oggetti più desiderati dai bambini

di Redazione 1

Che i prodotti Apple continuino a riscuotere un successo straordinario non è mai stata una novità: esce un nuovo prodotto, sia esso iPad o iPhone, ed ecco che immediatamente genera record di vendite e un enorme rumore mediatico. In questo articolo vi mostriamo i risultati di un sondaggio condotto da Nielsen: cosa vogliono i bambini per queste vacanze di Natale?

La risposta è già nell’immagine che alleghiamo all’articolo, e potete leggerla ben chiaramente: l’iPad, col 44% delle preferenze, si colloca al primo posto tra i desideri dei bambini tra i 6 e i 12 anni, seguito a ruota dall’iPod Touch, col 30%, e dall’iPhone, col 27% delle preferenze totali. Insomma, regalate uno di questi tre prodotti a un bambino, per Natale, e andate sul sicuro: lo farete felice.

I risultati del sondaggio, oltre che il dominio Apple, sollevano inoltre più di uno spunto interessante sul quale discutere; mostrano come dispositivi quali l’iPad, l’iPod o l’iPhone siano ormai diventati dei trend, degli status symbol, qualcosa che un bambino vuole e deve avere, il regalo perfetto. E cosa troviamo subito dopo l’iPhone? Un computer. Sì, un “vecchio” computer, magari neanche touch screen, che comunque riesce a mantenere il suo fascino.

E il resto? Il resto è rappresentato per la maggior parte dalle console di videogiochi, che nel sondaggio di Nielsen registrano un calo nettissimo: il Wii, che al momento dell’uscita ha fatto tremare il mondo tecnologico con le innovazioni che portava (il motion control), adesso deve accontentarsi di un misero 11% di preferenze. Meglio – ma non di molto – vanno le console tradizionali, che probabilmente spinte dall’alta risoluzione totalizzano il 16 e 17%; e ancora meglio, forti delle innovazioni che portano, vanno il nuovo Nintendo 3DS e la periferica Kinect per Xbox 360.

È un sondaggio che fa riflettere, questo è certo. Come si muoverà il mercato? Quali saranno i dispositivi tecnologici destinati a restare, e quali a scomparire?
Ai posteri..

via | 9to5mac

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>