Goleador League: scopri come creare la squadra di calcio perfetta

di Redazione 1

Non si è mai troppo grandi per collezionare figurine di calciatori mitici e sognare una squadra perfetta. Qualunque sia la vostra età, potrete tornare a giocare come un tempo, cavalcando sull’onda dei ricordi, con un’innovativa app che, utilizzando un pizzico di intuizione, assicura un grande divertimento. Si chiama Goleador League.. già il nome dovrebbe ricordarvi qualcosa.. Il legame diretto, infatti, è con la mitica doppia caramella gommosa al gusto di liquirizia. Con questo gustoso game potrete creare la vostra rosa di giocatori, gestirli e trovare la strategia che possa letteralmente stracciare i vostri avversari.

 

Come funziona Goleador League

Il gioco prevede ovviamente una serie di livelli con nuove missioni ed è possibile espandere la collezione in un trading card game da calcio davvero speciale. Se oggi la tecnologia ha soppiantato le vecchie immagini di questo amato sport, non è certo dimenticato lo spasso di cercare “figurine” rare e scambiarle. La App di Goleador è disponibile su AppStore e Google Play.

Basta scaricare l’app per ricevere immediatamente un primo “pacchetto” di “figurine” virtuali. In questo modo scatterà lo schieramento della propria formazione e potrete iniziare le partite e tentare di battere la cpu o gli amici.

In tutto i personaggi delle figurine sono 120 quindi collezionarli non è immediato, ma assolutamente importante. Se siete appassionati di calcio sapete già quanto sia rilevante schierare una formazione fortissima che non tema gli avversari.

Come fare a ricevere personaggi bonus?

Semplicissimo. Acquistando le lastrine Goleador troverete dentro le confezioni un codice che vi permetterà di ottenerne altri.

Collezionismo e non solo

Il gioco principale per potenziare la propria squadra, è quello di cercare le card più forti e rare, per superare tutti gli ostacoli previsti su Goleador League. Avete presente con quanta fatica in passato si cercavano le figurine rare? Ebbene, anche adesso sarà una caccia complessa, più del previsto, ma davvero coinvolgente.

 

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>