Come attivare la funzione HDR per le fotografie scattate con l’iPad [jailbreak]

di Redazione Commenta


La modalità HDR (High Dynamic Range) è una funzionalità introdotta con iOS 4.1 per l’applicazione Fotocamera dell’iPhone. La suddetta funzionalità è in grado di combinare una serie di fotografie scattate con differenti esposizioni: sovraesposta (più luminosa), sottoesposta (più scura) e con la corretta esposizione. Una volta scattate, il sistema combina le parti migliori delle immagini e le unisce in un’unica soluzione ove vengono messi in risalto i dettagli delle fotografie sotto/sovra esposte. L’HDR non è compatibile con la fotocamera dell’iPad, ma con questa guida sarete in grado di scattare fotografie speciali anche con il vostro tablet.

Per i possessori dei suddetti dispositivi è possibile attivare la nuova funzionalità semplicemente aggiungendo stringhe testuali ai file di sistema. Sebbene possa apparire molto semplice, per riuscire nel vostro intento è assolutamente necessario aver effettuato il jailbreak, viceversa non sarà possibile accedervi.

Vediamo come fare:

1. Per accedere ai file di sistema è assolutamente necessario un software che vi permetta di visualizzarli, tra i molteplici tweak disponibili ricordiamo ad esempio iFile. Viceversa nel caso in cui vogliate accedervi tramite un PC o Mac è possibile utilizzare iFunbox o un qualsiasi altro client FTP.

1a. Siccome sul mercato esistono vari modelli e versioni di iPad, Apple ha assegnato ad ognuno di essi un codice specifico. Questi verrà visualizzato nei percorsi dei vari file che andremo ad aprire nel corso di questa guida (in particolare al posto di *); qui di seguito trovate i vari codici assegnati a tutti i modelli di iPad attualmente in commercio.

iPad 2nd generazione– K93, K94, K95
iPad 3rd generazione– J1, J2
iPad 4th generazione– P101, P102, P103
iPad mini – P105, P106, P107

2. La prima cosa da fare è abilitare l’HDR dal file AVCaptureSession.plist. Questi è posizionato in ‘/System/Library/Frameworks/MediaToolbox.framework/*/AVCaptureSession.plist (dove al posto di * troverete il codice del vostro iDevice). Una volta selezionato il file, apritelo con un qualsiasi editor di testo.

3. All’interno del suddetto cercate la seguente dicitura:

<key>AVCaptureSessionPresetPhoto</key>
<dict>
<key>Description</key>
<string>Back Facing **MP Photo</string>

Scorrendo sempre il file trovate anche:

<key>ChromaNoiseReduction</key>
<true/>

4. Esattamente al di sotto della suddetta stringa di codice aggiungete (nel caso in cui già esista con dicitura ‘false’, inserite solamente ‘true’):

<key>HDR</key>
<true/>

5. Dopo aver salvato e chiuso il file, aprite: ‘/System/Library/CoreServices/SpringBoard.app/*AP.plist‘ (dove al posto di * trovate il codice del vostro iDevice). Apritelo con un qualsiasi editor di testo e cercate la seguente stringa:

<key>capabilities</key>
<dict>

6. Una volta trovata, non resta che aggiungere:

<key>camera-flash</key>
<true/>
<key>hdr-image-capture</key>
<true/>

7. Le operazioni sono terminate, riavviate il dispositivo e la funzione HDR verrà aggiunta tra le opzioni e funzionalità della fotocamera. Naturalmente, nel caso in cui vogliate ripristinare l’iDevice allo stato originario dovrete cancellare tutte le stringhe precedentemente inserite.

Come avete potuto notare il procedimento è leggermente complesso, si prega di prestare sempre la massima attenzione alle modifiche dei file di sistema, se non siete sicuri di cosa cambiate, lasciate perdere per evitare di causare un danno al vostro iDevice.

[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>