Il caso dell’iPad Pro piegato: spunta una replica ufficiale

di Gio Tuzzi Commenta

Finalmente una presa di posizione ufficiale a proposito dell'iPad Pro piegato, secondo quanto comunicato di recente dall'azienda

iPad Pro piegato
iPad Pro piegato

Occorre un punto della situazione per quanto riguarda il caso dell’iPad Pro piegato, secondo quanto riportato proprio in queste ore da Apple. L’azienda americana ha deciso di pubblicare un documento ufficiale con cui ha chiarito il proprio punto di vista su una questione ancora oggi molto calda.

Apple, più in particolare, ha deciso di puntare sulle particolari tecniche produttive del suo iPad Pro per giustificare in parte la questione inerente alcuni prodotti piegati secondo quanto trapelato di recente:

“Queste precise tecniche manifatturiere e rigorose procedure di ispezione, garantiscono che i nuovi iPad Pro rispettino dal punto di vista delle piattezza specifiche ancora più rigorose rispetto alla generazione precedente. Tali specifiche di piattezza prevedono non più di 400 micron di scostamento per tutta la lunghezza di qualsiasi lato – meno dello spessore di quattro fogli di carta. I nuovi angoli lisci e la presenza dei tagli per le antenne può creare una sottile deviazione nella piattezza, visibile solo da alcuni angoli di visuale ma impercettibile durante il normale uso. Queste minuscole variazioni non hanno effetto sulla resistenza del guscio o le funzioni del prodotto e non mutano nel tempo con il normale uso”.

Tutti coloro che vogliono analizzare più nello specifico la questione relativa agli iPad Pro piegati possono consultare il documento ufficiale ed integrale direttamente in questa pagina.