Dipendente Apple rubano foto dagli iPad: tutti licenziati

di Gio Tuzzi Commenta

Dipendente Apple rubano foto dagli iPad in Australia, dando vita ad un caso che ha fatto in poche ore il giro del mondo e con effetti immediati. Ecco quanto trapelato in questi giorni

Un caso davvero incredibile quello che arriva direttamente dall’Australia, dove i dipendenti di uno store Apple pare abbiano rubato le foto “piccanti” delle clienti dai loro iPad ed iPhone in assistenza, facendole in questo modo girare.

Una storia estremamente antipatica, che Apple sta provando a chiudere rapidamente. Ecco quanto trapelato in questi giorni secondo quanto riportato da alcuni media locali:

“È il più grosso scandalo a colpire il gigante tecnologico in Australia; possiamo rivelare che più di 100 foto esplicite e ravvicinate sono state scattate allo staff femminile e alle clienti a loro insaputa; e altre sono state sottratte direttamente dai telefoni delle clienti.
Le immagini delle vittime sono state quindi condivise con gli impiegati degli altri negozi del Queensland che poi assegnavano un punteggio da 1 a 10.”

Inutile dire che i quattro dipendenti sono stati immediatamente licenziati, ma resta la gran brutta figura ed il danno all’immagine di Apple.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>