Trasformare un Mac in iPad: il concept con video, immagini e dettagli

di Gio Tuzzi Commenta

Andiamo ad analizzare al meglio come trasformare un Mac in iPad, sfruttando al massimo un concept con video, immagini e dettagli

iPad Pro

Ci sono alcune indicazioni molto interessanti disponibili in questi giorni, per chi da sempre pensa a come trasformare un Mac in un iPad, secondo alcune informazioni che abbiamo avuto modo di raccogliere di recente per il pubblico. Un contributo davvero ben fatto, che ci mostra un ottimo potenziale anche per il pubblico italiano.

Qui di seguito quanto affermato da Thomas Weinreich, l’autore del concept, che ha spiegato alcuni dettagli in merito a questo contributo con cui potremmo trasformare un Mac in iPad:

“Basta con le finestre flottanti che sprecano spazio e sono scomode da sistemare. Meglio invece app sempre a schermo pieno, visto che macOS possiede funzionalità di split screen veloci, facili e flessibili.

Non c’è nessun bisogno di chiudere o minimizzare le app. E non c’è bisogno dei pulsanti a semaforo. Basta semplicemente scorrere lateralmente tra le app, oppure verso l’alto per accedere alla Springboard. Esattamente come su iPad”.

Considerando quanto emerso nelle ultime ore, vi rimandiamo alla fonte, Melablog, con cui potrete ottenere qualche informazione in più, ma soprattutto le immagini ed un video che ci mostra nel pratico la potenziale transizione da Mac all’iPad, secondo quanto abbiamo avuto modo di raccogliere proprio in questi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>