Google Maps sarebbe già stata inviata ad App Store

Spread the love

google maps app store

Sì ragazzi, oggi ci focalizziamo quasi interamente sulle Mappe di Apple. Come sapete se avete letto i nostri articoli precedenti, la nuova applicazione sta ricevendo moltissimi feedback negativi dagli utenti, che, non ritrovando la completezza e i dati di Google Maps, si fanno sentire per lamentarsi di diversi problemi e mancanze. Pare infatti che manchino alcune città, che altre siano nel posto sbagliato, che non esistano indicazioni per alcuni centri di interesse, e che le indicazioni stradali a volte non funzionino neanche troppo bene.
Molti utenti, insomma, si lamentano a gran voce e vorrebbero poter utilizzare ancora Google Maps…

…e proprio per questo, udite udite, sembra che Google abbia già inviato la sua applicazione ad Apple, per l’apparizione su App Store. Ora la palla passa alla società di Cupertino, che deve approvarla.. Ma chissà quanto ci vorrà, se succederà. Ricordiamo che per l’approvazione di Google Voice, Apple fece passare dodici lunghi mesi.

Una cosa è certa, al momento: così non si può continuare. Per adesso le mappe di Apple presentano fin troppi problemi, e c’è sicuramente da trovare una soluzione. Gli utenti, a questo punto, possono sperare in due cose: che Apple si sbrighi a rilasciare aggiornamenti che vadano a migliorare il servizio, o che Apple si sbrighi ad approvare Google Maps all’interno dell’App Store.

È impensabile, lo ripetiamo, che Apple possa competere con Google, in questo settore. Ricordiamo che a Mountain View lavorano da sette anni sulle mappe, e che esse erano già disponibili sulla prima versione di iPhone, commercializzata nel lontano 2007.

Intanto, e ve lo consigliamo ancora una volta, se vi mancano tutte le funzionalità di cui prima facevate uso col servizio di Google e vorreste riaverle, date un’occhiata a questo articolo.
E voi avete già aggiornato il vostro dispositivo ad iOS 6? Riscontrate problemi con le nuove Mappe di Apple? Se sì, quali?

via | TechnoBuffalo

Lascia un commento