Game Of The Week: Il Nonno e gli Zombie

di Alessandro Moretti Commenta

Come migliore Game Of The Week abbiamo scelto questo fine settimana il nuovo gioco Il Nonno e gli Zombie.

Il cervello di Nonno Billy potrebbe non essere più così fresco, ma non ci sta ancora a cederlo agli zombie! Se solo i freni di questa sedia a rotelle funzionassero… Preparati al divertimento pazzo di questo puzzle e aiuta Billy a spostarsi sicuro in questo apocalisse di zombie.

Poco dopo essersi risvegliato in ospedale, il Nonno Billy si rende subito conto che c’è qualcosa che non va e che il mondo è cambiato. Non c’è tempo per le domande, gli zombie stanno già bussando alla porta. “Il Nonno e gli zombie” è un viaggio rapido per 90 livelli e tre diversi mondi che mostrano che puoi sopravvivere ad una invasione zombie anche su una sedia a rotelle. I livelli sono colmi di non-morti scatenati pronti a rendere difficile la fuga di Nonno Billy, tra cui Mr. Fiatella o il Muletto del male. Alcuni dei non-morti possono persino esserti d’aiuto, se sai come interagire con essi.

Sangue freddo, logica e visione sono fondamentali per poter raggiungere l’ascensore della salvezza, passo dopo passo in ogni livello, raccogliendo quanti più dolcetti possibili. Nonno Billy non è dell’umore giusto per gli zombie, ma adora i dolcetti più di qualsiasi altra cosa e sarà disposto anche a fare delle deviazioni per questo. Guida la sedia a rotelle di Nonno Billy per i diversi livelli. Nonno Billy si sposta solo finché non raggiunge un ostacolo. Ed è meglio se non si tratta di uno zombie! Usa gli ostacoli, le leggere pendenze e i pericoli in modo intelligente e disorienta gli zombie. Così riuscirai a raggiungere l’ascensore della salvezza.

Se volete scaricare questo nuovo titolo sviluppato da Tivola Publishing cliccate qui. Costa 0,89€ quindi ponderate bene prima di farlo vostro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>