App Della Settimana: Firenze – Virtual History

di Redazione Commenta

Spread the love

E’ possibile racchiudere tutta la bellezza di una città come Firenze in un semplice schermo da 9,7 pollici? Beh tecnicamente no ma con l’applicazione Firenze – Virtual History si avrà come la sensazione di possedere questa splendida città all’interno del proprio iPad.

Il software in questione è stato scelto dalla stessa Apple come il migliore della settimana.

Dopo il grande successo internazionale di Roma, la collana Virtual History presenta una nuova città italiana celebre in tutto il mondo:“Firenze”. Con questa uscita, la serie si arricchisce di nuove soluzioni tecnologiche touch per l’analisi delle opere d’arte, qui rese interattive, tridimensionali e dinamiche. Potremo rivivere ed entrare virtualmente nei capolavori della pittura: dalla Venere di Botticelli, dove i vari elementi che la compongono, toccando lo schermo assumono vita propria; allo spazio di Masaccio, entrando nel celebre “buco nel muro” da lui simulato nell’affresco della Trinità. Ricostruiremo lo “studio fotografico” che Raffaello allestiva posizionando le luci nelle sue opere ed una serie di ambienti immersivi che ci porteranno nel cuore della civiltà fiorentina, nell’inferno di Dante e nelle prospettive di Brunelleschi. Oltre al mondo della pittura, potremo manipolare le costruzioni architettoniche ristudiate appositamente in 3d, dal Battistero di San Giovanni al Palazzo Vecchio, da Santa Maria Novella al Palazzo Pitti, svelando con l’interattività e la realtà virtuale tutti i segreti della capitale del Rinascimento.

L’app è disponibile al costo di 7,99€. Se volete acquistarla cliccate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>