Il matrimonio tra l’aggiornamento iOS 13 e WatchOS 6: cosa cambia per utenti iPad

di Gio Tuzzi Commenta

Interessanti dritte ed anticipazioni che investono il legame tra l'aggiornamento iOS 13 e WatchOS 6, con importanti novità in arrivo anche per utenti iPad

Ci sono diversi discorsi da fare a proposito del matrimonio tra l’aggiornamento iOS 13 e WatchOS 6. Se nel primo caso abbiamo un contributo interessante da The Apple Lounge, nel secondo possiamo esaminare alcune migliorie che stanno per arrivare sulla scena, con ovvi effetti anche per coloro che dispongono di un iPad.

Per quanto concerne WatchOS 6, più in particolare, possiamo riepilogare come segue il tipo di intervento previsto da Apple attraverso il rilascio che scopriremo meglio solo tra un mesetto:

  • Applicazione nativa per l’accesso ad App Store

  • Applicazione nativa per il Registratore Vocale

  • Applicazione nativa per la Calcolatrice

  • Applicazione Libri per l’accesso agli audiolibri

  • Applicazione Dose per ricordarsi di prendere determinate pillole

  • Applicazione Cycles per il tracciamento del ciclo mestruale

  • Possibilità di visualizzare gli adesivi Animoji e Memoji

  • Nuove Complicazioni dedicate allo stato di avanzamento degli audiolibri, alla misurazione dei rumori ambientali, ai dati sulla pioggia e alla misurazione della batteria residua degli apparecchi acustici connessi

  • Nuove watch faces: Gradient (interfaccia con un gradiente di colore scelto dall’utente), X-Large (numeri grandi con diversi colori e font), California (aspetto classico che mischia numeri arabi e romani), Solar Analog (aspetto di una meridiana) e Infograph Subdial (info su Borsa e meteo)

Insomma, arrivati a questo punto avete un quadro più chiaro anche per quanto riguarda le novità in arrivo nei prossimi mesi attraverso l’aggiornamento WatchOS 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>