Il TouchPad è morto, ed insieme a lui webOS

di Alessandro Moretti 8

 

Uno dei principali concorrenti del tablet Apple esce di scena. Il nuovo TouchPad di HP muore insieme a webOS e ai suoi simili di bassa statura (smartphone). E’ la stessa HP ad annunciarlo poco prima di diramare il rapporto sui guadagni del terzo trimestre.

Una decisione inaspettata dovuta quasi certamente alle scarse vendite fatte registrare da questo tablet.

Competere con iPad non è certamente facile ma questo TouchPad era il secondo tablet più amato dagli utenti americani. Vediamo insieme la parabola discendente di questo dispositivo di HP:

  • 1° luglio: iniziano le vendite del TouchPad;
  • 5 agosto: il TouchPad viene scontato di $100;
  • 18 agosto: il Touchpad viene scontato di nuovo;
  • 49 sono i giorni di vita di questo tablet di HP.

Quando HP presentò questo tablet rimanemmo tutti abbastanza sorpresi dalle funzionalità e dal nuovo sistema operativo nato dall’acquisizione di Palm per 1,2 miliardi di dollari. Però le vendite non hanno dato ragione ad HP che così ha pensato bene di accantonare questo progetto, concentrandosi solo ed esclusivamente su altri business.

via | BGR