Migliori app iPad per scattare foto: ecco Affinity Photo

di Gio Tuzzi Commenta

Si chiama Affinity Photo e, pur essendo disponibile ad un prezzo pari a 19,99 dollari, si tratta senza ombra di dubbio di una delle migliori app in circolazione per scattare foto attraverso un iPad. Diversi i vantaggi che potremo toccare con mano una volta portato a termine il suo download.

Qui di seguito, infatti, possiamo analizzare in modo dettagliato i plus di un’app destinata effettivamente a fare la differenza tra gli utenti, alcuni dei quali davvero apprezzabili:

• Supporto completo di un numero illimitato di livelli, gruppi di livelli, livelli di regolazione e filtro e maschere
• Ridimensiona i livelli senza perdite di qualità. Blocca, nascondi, duplica e unisci i livelli senza difficoltà
• Modifica filtri, regolazioni, effetti, modalità di fusione e maschere dal vivo, in modo non distruttivo
• La cronologia degli annullamenti viene salvata insieme al documento, così sarà sempre possibile annullare le modifiche effettuate
• Aree di lavoro specifiche in base alle attività: sviluppo, post-elaborazione, fluidifica ed esportazione
• Modalità di lavoro affiancate, a schermo intero o separate con barre degli strumenti e pannelli di trascinamento e rilascio completamente personalizzabili
• Strumenti completi di disegno vettoriale e modifica del testo
• Sistema di allineamento avanzato con allineamento pixel estremamente preciso dove richiesto
• Esportazioni @1x, @2x, @3x da livelli, sezioni o interi documenti sempre disponibili, in qualsiasi fase dell’elaborazione
• Registra e riproduci le macro per una produttività straordinaria

Per maggiori informazioni sul download di Affinity Photo, relativamente alla versione ottimizzata per il pubblico in possesso di un iPad, è possibile accedere a questa pagina oggi stesso.